achille-lauro-mantiene-la-promessa-e-visita-la-cardiochirurgia-pediatrica-dell'ospedale-di-torrette-–-cronache-ancona

Achille Lauro mantiene la promessa e visita la Cardiochirurgia pediatrica dell'ospedale di Torrette – Cronache Ancona

ANCONA – L’artista era stato invitato da una piccola paziente, sua fan sfegatata, nei giorni del concerto di Osimo. Oggi a sorpresa ha portato una ventata di allegria tra i bambini ricoverati in reparto concedendosi anche ai selfie

Print Friendly, PDF & Email

Achille Lauro con i piccoli pazienti del reparto di Cardiochirurgia pediatrica dell’ospedale di Torrette

Promessa mantenuta. Achille Lauro ha visitato oggi il reparto di Cardiochirurgia pediatrica dell’ospedale di Torrette, per salutare una piccola paziente, una sua ‘fan sfegatata’ che gli aveva inviato un messaggio in occasione del concerto che l’artista ha tenuto ad Osimo lo scorso 26 agosto. 

Foto ricordo del cantante con il personale del reparto

La piccola paziente lo aveva invitato a passare a trovarla trovandosi in zona. Il cantante aveva risposto inviando un simpatico video messaggio alla bambina per spiegarle che la sua visita in ospedale era solo rimandata.  A distanza di due settimane ha garantito la sopresa ed   ha portato una ventata di allegria nel reparto concedendosi ai selfie. «Oggi abbiamo ricevuto la visita in Cardiochirurgia pediatrica di Ancona di Achille Lauro. – fa sapere il comitato dei genitori dei bambini cardiopatici di Torrette che aveva fatto da cassa di risonanza alla richiesta della bimba – Ad accoglierlo il dr Marco Pozzi, la coordinatrice dottoressa Chiara Gatti e tutto il personale del reparto insieme ai referenti dell’associazione un battito di Ali. Obiettivo della visita ? Esaudire il desiderio di una nostra campionessa : incontrare il suo cantante preferito . Chi crede nei sogni dei bambini,semina amore in un futuro migliore . Grazie Lauro sei stato speciale , i bimbi ricoverati e i genitori hanno passato un bel momento oggi».

L’invito per Achille Lauro: «Vieni a visitare la Cardiochirurgia pediatrica, c’è una tua fan scatenata»

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.